Sensori da esterno

Sensori da esterno

 SNAKE (System Optophonic Perimeter) è un sistema di protezione perimetrale con rilevazione a fibra ottica adatto ad applicazioni interne ed esterne. Utilizza la tecnologia opto-fonica per rilevare, nel caso di applicazioni esterne tutte quelle manovre di intrusione tipiche di uno scavalcamento, di un taglio o di uno sfondamento di una recinzione; In caso di applicazioni interne segnala possibili tentativi di sfondamento o penetrazione del muro. I vantaggi che la tecnologia a fibra ottica garantisce per la rilevazione di intrusioni su recinzioni perimetrali, anche molto estese, sono l' accuratezza della rilevazione, la possibilità di raggiungere distanze considerevoli senza la necessità di alimentazioni intermedie ed in particolare la completa immunità alle interferenze provocate da transitori veloci dovute ad elevate correnti/tensioni o a fenomeni atmosferici; è inoltre particolarmente adatta alla protezione di siti con presenza di atmosfere corrosive, infiammabili e/o sottoposti a temperature estreme. 

 PS (Taut-wire Perimeter System) è un sistema a struttura autoportante a palo sensibile con filo spinato, costituisce una vera e propria barriera fisica di recinzione sensibile alle sollecitazioni generate da tentativi di intrusione e può essere installato anche sopra o a ridosso di mura di cinta. Il sistema è particolarmente indicato per protezioni antiscavalcamento (sopra un muro) oppure quando è necessario realizzare una barriera fisica (recinzione). � costituito da un numero variabile di fili spinati o normali paralleli e posti ad una distanza di 10 cm collegati ad un palo sensore che è la parte attiva del sistema. Esistono due tipi di pali sensori: il TPSE100 e TPSM200, il primo utilizza il sensore elettronico, mentre il secondo utilizza il sensore meccanico. � un sistema modulare e permette la protezione di perimetri di grandi dimensioni.

 WPS (Wire Perimeter System) è un sistema a struttura auto-portante a filo sensibile,� è una vera e propria barriera perimetrale costituita da fili sensibili paralleli posizionati ad una distanza di 15 cm e sostenuti da pali di supporto disposti lungo tutto il percorso ad una distanza di circa 2,5-3,0 m l’uno dall’altro. La barriera così costituita risulta essere sensibile alle tipiche sollecitazioni di taglio, scavalcamento, divaricazione dei fili, generate nel corso di un eventuale tentativo di intrusione. Il WPS è un sistema di tipo modulare che permette la protezione di qualunque estensione e conformazione di perimetro. La sua installazione può avvenire anche sopra o dietro muri di cinta già esistenti.

Funzionamento
WPS si basa sul fenomeno dell’elettrocostrizione e risulta sensibile in ogni punto della sua estensione. La parte attiva che lo compone è un cavo con anima in acciaio e particolari caratteristiche che lo rendono sensibile a qualunque azione di sabotaggio. A seguito di una sollecitazione meccanica, il cavo genera una segnale elettrico che viene trasmesso ad una unità di controllo in grado di analizzarlo in modo intelligente con conseguente segnalazione d’allarme. L’unità a microprocessore è in grado di discriminare eventuali segnali, dovuti ad eventi atmosferici quali vento, grandine, pioggia, effetti termici, da allarmi effettivi generati da una reale intrusione.

 

 

 

Ray è la barriera da esterno ad infrarossi attivi della Bentel Security. Prodotta con materiali selezionati, risulta robusta e resistente adatta a compensare eventuali dilatazioni dovute alle escursioni termiche. Di ridotte dimensioni (175x70 mm) si integra in modo discreto in svariate protezioni, in ambienti esterni ed interni. La portata max. in esterno di 60 m per il modello RAY60 e di 100 m per il modello RAY100.La modularità rende possibile l’uso di RAY in un largo numero di configurazioni installative. Il facile allineamento ottico e strumentale ne rende l’installazione semplice e veloce. Non necessita di nessun sincronismo filare in quanto ogni raggio è riconosciuto tramite codici ottici differenziati. La logica di funzionamento d’allarme è gestita da un microprocessore che a seconda dell’interruzione dei raggi e della velocità d’interruzione 

VX - 402 Scegliendo i doppi rivelatori passivi d'infrarossi per esterno VX - 402 potete realizzare una protezione della massima affidabilità. I due sensori PIR in parallelo eliminano i falsi allarmi causati da piccoli animali, repentini scrosci di pioggia ed altri disturbi presenti all'esterno, con la tecnologia MDP (fasci multipli di rilevazione). MDP fornisce anche un controllo accurato della portata di rilevazione VX - 402 e può eliminare i falsi allarmi causati dal passaggio di persone o veicoli fuori dell'area protetta. Le regolazioni di sensibilitàe conteggio impulsi, il circuito di compensazione in temperatura e la doppia schermatura conduttiva dei sensori assicurano prestazioni ottimali nel tempo.Il rivelatore VX - 402 consente di scegliere fra diverse modalità di rilevazione: sequenziale, direzionale e area ampliata (sono necessari due rivelatori interconnessi) utilizzabile per rilevare la direzione del movimento o per confermare segnali d'allarme sequenziali. Esso è provvisto anche di un crepuscolare regolabile per il funzionamento giorno/notte.

 Rivelatore a doppia tecnologia (PIR+microonde) da interno/esterno, portata m 10 a fascio stretto 3°, funzione antimascheramento. Funzionamento a coincidenza o a tecnologia singola, compensazione di temperatura, ingresso memoria allarme, regolazione della sensibilità, tecnologia autoadattante, elevata immunità alle interferenze RFI e EMI. Fornito con squadretta di fissaggio a 90°.

La protezione da esterno con un rivelatore passivo di infrarossi che copre il perimetro dell'edificio: 
l'area di rilevazione lunga e stretta del BX-80N parte dal punto mediano e si estende da entrambe le parti. 
Il BX-80N crea una barriera orizzontale a fasci multipli, che rileva la presenza di un intruso prima che questo faccia irruzione. 
Un solo BX-80N può proteggere una lunga distanza perché, installato al centro del lato da proteggere, ne copre entrambe le parti. 
Il rivelatore passivo d'infrarossi BX-80N vi fa sentire sicuri sapendo che la vostra casa è ben vigilata. 
Zona A 
Zona C 
Zona B 
DOPPIO RIVELATORE PIR DA ESTERNO 
PRESTAZIONI 
A LUNGA PORTATA ¦ Rilevazione a lunga portata (m 24) 
 
Avvisatore acustico d’allarme/prova movimento LED - Selettore livello sensibilità - Interruttore DIP 
Interruttore antiapertura 
 
CARATTERISTICHE 
Articolo BX-80N 
Rivelatore passivo d'infrarossi m 24 (12 metri per ciascuna parte) 4 (2 zone per ciascuna parte) 
Sensibilità 1.6°C a 0.6 m/s Velocità rilevabile da 0.3 a 1.5 m/s Tensione di alimentazione da 10V— a 28V— 

 Colonna cilindrica di design elegante e compatto, in estruso di alluminio anodizzato e schermo in policarbonato, colore nero, per alloggiare più gruppi ottici serie AX. Permette l'orientamento di ogni gruppo ottico su un arco di 180°. Predisposta per alloggiare sulla sommità un corpo illuminante da esterno. Altezza m 1.00 - m 1.50 - m 2.00 - m 2.50 - m 3.00

 Le colonne GARDIAN per barriere a raggi infrarossi e microonde offrono una soluzione tecnicamente valida e funzionale e nello stesso tempo una costruzione robusta e di linea gradevole per una facile ambientazione nelle aree esterne. Esse offrono i seguenti vantaggi: .Completo occultamento dell'orientamento e del numero di barriere collocate all'interno 

Condividi contenuti